venerdì 7 novembre 2008

obama e i diritti degli animali


Obama ha già lavorato all'emanazione di una legge per la prevenzione dell'abbattimento equino nello Stato dell'Illinois, insieme ad altri 11 provvedimenti inerenti le crudeltà sugli animali, ed è stato più volte citato favorevolmente dalla Humane Society of U.S..

Si è dichiarato di questo avviso: <> che è un pensiero che richiama direttamente quello di Gandhi, anche se alla rovescia. Obama si è anche più volte dimostrato conscio di quanto la violenza sugli animali sia 'propedeutica' a quella sugli esseri umani, vogliamo dunque sperare che la sua politica in materia continui - non dimentichiamoci che gli Stati Uniti d'America sono lo stato che 'sacrifica' il più grande numero di animali ogni anno e quindi possiamo immaginarci le resistenze in tale ambito - e che il fatto di regalare un cucciolo ai suoi figli come compimento di una promessa fatta in campagna elettorale (<> aveva detto Barack) sia solo la prima di molte altre promesse da realizzare, per una nuova giustizia sociale e tra le specie.

1 commento:

Mony ha detto...

Bravo/a, ci sarebbero troppe cose da dire sull'abuso su QUALSIASI animale, dal circo alla corrida, dal palio di siena ai combattimenti dei pit bull, dagli zoo agli spettacoli nei delfinari..... Complimenti, continua così, sarò sempre dalla tua parte... Baci, Mony.

eb

Si è verificato un errore nel gadget