sabato 1 novembre 2008

no allo sfuttamento degli animali nei circhi

ASSOCIAZIONI | Caserta – "Egregi signori e signore
scriviamo in riguardo del Rony Roller Circus,lo spettacolo che si terrà dal 24 ottobre al 6 novembre. Lo spettacolo non sarà di certo interessante ma rappresenterà e rafforzerà lo sfruttamento degli animali. Perciò protestiamo perchè non vogliamo che ciò avvenga.Il circo non è una fonte di emozioni e sorrisi,solo la tristezza di esseri viventi.
Non c'è nulla di educativo nei circhi con animali, che rappresentano semmai una delle tante faccie dello sfruttamento umano ai danni degli indifesi.
Dietro l'apparente festosità delle manifestazioni circensi si nascondono infatti il dolore della prigionia di poveri animali, ai quali è negato il diritto di vivere liberi nel proprio ambiente, e l'orrore dei maltrattamenti che essi subiscono durante l'addestramento. Un Comune dovrebbe innanzitutto promuovere cultura ed educazione, ivicompresa l'educazione al rispetto degli esseri più deboli.
Per questo chiediamo che non sia più concesso l'attendamento ai circhi con animali nel Vostro Comune.
Molti comuni italiani hanno preso la saggia decisione di vietare o limitare fortemente gli spettacoli con animali nel loro territorio, sarebbe auspicabile che anche Caserta rientrasse nell'elenco dei comuni sensibili!"
Saluti Ilenia Natale,Caserta.
per poter vedere altri nostri cani vai sul sito http://caserta.misha.cc/ oppure www.myspace.com/qualazampa

Nessun commento:

eb

Si è verificato un errore nel gadget