giovedì 26 marzo 2015

ALMO NATURE ALIMENTI PER ANIMALI BIOLOGICI


Almo Nature presenta "The Promise" 
Almo Nature è stata la prima azienda al mondo a introdurre sul mercato, nel marzo del 2000, l’alimento umido per gatti e per cani interamente composto da ingredienti puri, privi di additivi, ovvero quello che nel gergo comune è conosciuto come la trasposizione nel pet food del cibo per umani (pet food composto da ingredienti in origine per il consumo umano). Gli alimenti Almo Nature sono pensati ponendo al centro gli animali, il loro punto di vista. Oggi Almo Nature è la voce di riferimento (europea) per la Pet Wellness, ovvero l’Amore Almo Nature sa chi sono i suoi veri clienti, il suo commitment è verso i cani e i gatti Solo chi ama, rispetta e protegge gli animali e il loro ruolo naturale può pensare a loro per il meglio Almo Nature non è una azienda multibrand e multimarket ma è focalizzata sul miglior Pet Food Almo Nature non è “solo marketing”. Prima di tutto è rispetto, amore per la natura e le sue creature, da cui: esperienza e innovazione, ricerca del miglior prodotto e solo poi del miglior marketing Almo Nature ha dato un nome al suo impegno sociale, alle sue attività concrete di solidarietà sempre volte a favorire il benessere animale: aLmore. L’Almore racchiude tutti valori e la filosofia di Almo Nature e ne diventa il simbolo. 
Ma Almore significa comunicare la marca e i suoi valori etici attraverso progetti concreti di sensibilizzazione e solidarietà. Dal 2010, artisti noti e meno noti si alternano nell’interpretazione del mondo Almo Nature e dei suoi prodotti. Tra questi il regista PREMIO oscar Gabriele Salvatores che ha deciso di raccontare in un cortometraggio, prodotto da Almo Nature, dal titolo “The Promise”, il mondo Almo Nature attraverso il legame antico tra l’uomo e il lupo. Un racconto che unisce la forza del manifesto alla poesia della fiaba moderna perchè: propone una suggestiva selezione di immagini che ripercorrono l’evoluzione del rapporto tra uomo e cane, sapendo che in principio era il lupo e non il cane; e induce lo spettatore a una riflessione attraverso un meccanismo favolistico, raffinato e metaforico L’idea nasce dalla libera immaginazione di Pier Giovanni Capellino, fondatore di Almo Nature, che correndo indietro nel tempo, vede gli umani, in difficoltà, promettere ai lupi rispetto perenne in cambio del consenso del branco perché alcuni di loro si facciano cani.
Gabriele Salvatores ha deciso di interpretare l’idea attraverso la sua arte e la sua originalità, firmando regia e sceneggiatura del cortometraggio.
The Promise si pone come un inno al rispetto assoluto di tutte le specie viventi, nel rispetto della bi

Nessun commento:

eb

Si è verificato un errore nel gadget