venerdì 19 ottobre 2012

LE CREATURE MARINE PIU' STRANE E PARTICOLARI - DAL FANGTOOTH AL CALAMARO DI VETRO (FOTO) - I Nostri Amici a 4 Zampe

LE CREATURE MARINE PIU' STRANE E PARTICOLARI - DAL FANGTOOTH AL CALAMARO DI VETRO (FOTO) - I Nostri Amici a 4 Zampe:fondale-marino


Ci sono innumerevoli creature sulla Terra, e alcune fra le più bizzarre abitano nelle profondità degli oceani, lontane anzi lontanissime dai nostri occhi. Ma anche di loro esistono numerose, splendide foto, che esaltano tutte le curiose, a tratti impressionanti, a tratti forse anche repellenti, caratteristiche di questi animali degli abissi. Abbiamo scelto 10 foto di alcuni fra i più rappresentativi esemplari delle profondità marine, di ordini e famiglie differenti, ovvero:

1. Il cetriolo di mare (Sea Cucumber) del genere Enypniastes. I cetrioli di mare sono degli echinodermi come le stelle di mare e i ricci, vivono solo negli oceani a profondità differenti, vicino ai fondali, appoggiati sui fondali e talvolta in parte seppelliti sotto di essi.

600x387xsea_cucumber_enypniastes.jpg.pagespeed.ic.pmyIztl6_C


2. Lo spettacolare rana pescatrice (Anglerfish) dell'ordine dei lofiformi. Esistono numerose specie di rane pescatrici. Tra le loro caratteristiche spiccano la testa di dimensioni sempre ragguardevoli, le creste ossee e la superficie del corpo priva di squame.

600x387xanglerfish_0.jpg.pagespeed.ic.zejj79buc0


3. L'impressionante e forse anche spaventoso Black Dragonfish (Idiacanthus atlanticus). Si tratta di un predatore feroce, dai grandi denti ma dalle dimensioni ridotte, in media attorno ai 20-30 cm di lunghezza.

600x387xblack_dragonfish_0.jpg.pagespeed.ic.w69gtd5cUm


4. Un'altra rana pescatrice (Anglerfish), questa volta un Melanocetus johnsonii, specie diffusa negli oceani temperati o tropicali. L'antenna, l'illicio, è provvista sulla punta di fotofori luminosi, che vengono utilizzati come esca per attrarre le prede.

anglerfish_melanocetus_johnsoni


5. Un esemplare di Fangtooth della famiglia delle Anoplogastridae. Si tratta del pesce con, in proporzione al corpo, i denti più grandi in assoluto. Tuttavia le dimensioni di questa specie marina sono alquanto contenute: si raggiungono al massimo i 18 cm di lunghezza.

600x387xfangtooth_fish.jpg.pagespeed.ic.2bViNCuBcm


6. Il verme-calamaro (Squidworm, Teuthidodrilus samae), un anellide scoperto nel 2007 grazie a un robot subacqueo nelle acque tra le Filippine e l'Indonesia. Si tratta di una creatura priva di occhi, che utilizza i tentacoli come organi olfattivi oltre che tattili.

600x378xsquidworm.jpg.pagespeed.ic.kAeE57KiN9


7. Un bellissimo "calamaro di vetro" (Glass Squid), della famiglia delle Cranchiidae, di cui si conoscono 60 specie differenti. Incredibilmente variabili le proporzioni da specie a specie e da individuo a individuo: si passa infatti dai 10 cm ai 3 metri di lunghezza.

600x387xglass_squid.jpg.pagespeed.ic.bmQwV19NFB


8. Un Malagasy Cave Fish, pesce del Madagascar che vive nella più totale oscurità. Parenti stretti di questo tipo di pesce si trovano in Australia, a ad essi ci si riferisce spesso con il nome di "blindfishes", pesci ciechi.

600x387xmalagasy_cave_fish.jpg.pagespeed.ic.5zlBos5uNw


9. Un isopode gigante (Bathynomus giganteus), crostaceo che può arrivare a pesare anche 2 kg misurando fino a mezzo metro di lunghezza. Si tratta del più grande isopode conosciuto sulla Terra.

isopodo_gigante


10. Infine, il classico dei classici: un esemplare di calamaro gigante, la specie più rappresentativa del cosiddetto "gigantismo abissale". Quello riportato in foto è della lunghezza di circa 4 metri, ma ne sono stati scoperti alcuni esemplari lunghi fino a 13 metri.

600x387xcalamaro_gigante.jpg.pagespeed.ic.ese3cwxprD




Inviato da Matteo C.
www.net1news.org/10-creature-pi%C3%...gli-abissi.html
'via Blog this'

Nessun commento:

eb

Si è verificato un errore nel gadget