lunedì 16 maggio 2011

Come fa superare al bambino la paura dei cani




Qualche volta i bambini possono avere paura dei cani. Questo può essere dovuto a traumi subiti in passato o ad una scarsa predisposizione in generale nei confronti degli animali. Vediamo come avvicinare un passo alla volta il bambino al cane, insegnandogli a non temerlo.


Per prima cosa spiega al tuo bambino come si comporta un cane di fronte a certe situazioni. Digli che deve trattarlo con rispetto e anche lui riceverà lo stesso trattamento. Spiegagli che può accarezzarlo quanto e dove vuole, a patto che non lo faccia male o impaurire.
Una volta che il tuo bambino conosce queste informazioni passiamo al cane.


Per il primo approccio evita cani troppo grandi o con indole solitaria. Peggio ancora i cani con comportamento aggressivo. I cani non nascono cattivi, lo diventano per il proprio vissuto.
Se puoi preferisci i cuccioli che hanno più voglia di giocare e sono molto più socevoli. Esistono anche razze che, per propria natura, sono molto più predisposti a stare con i bambini.

A questo punto puoi fare avvicinare il bimbo al cane. Sorveglia sempre la situazione in maniera discreta. Il cane preso dalla gioia e dalla voglia di giocare, infatti, potrebbe involontariamente far impaurire il tuo bambino.
Lascia che il tuo bambino accarezzi il cane. Se ha paura fallo prima tu e dimostragli che il cane non ti fa del male.


La prima carezza potrebbe essere un traguardo quasi impossibile da raggiungere al primo tentativo. Lascia che il tempo faccia il suo corso e che il bambino si abitui alla presenza del cane. Il bimbo, infatti, ha bisogno di avere la certezza che il cane è un amico. Fino a quel momento non si avvicinerà con sicurezza.


Come ultima cosa, dopo averlo accarezzato, fai in modo che il tuo bambino stabilisca un rapporto di amicizia con il cane. Lascia che gli dia dei biscotti o che ci giochi lanciandogli (per esempio) una pallina.
Una volta che il tuo bambino ha acquisito piena fiducia con quel cane imparerà a farlo (anche se molto lentamente) anche con gli altri cani che lui catalogherà come "non aggressivi, amici"http://dolcementeio.forumfree.it/?t=55701972

Nessun commento:

eb

Si è verificato un errore nel gadget