venerdì 25 marzo 2011

Gli effetti del fumo passivo e della droga sugli animali domestici

Gli effetti del fumo passivo e della droga sugli animali domestici: "Sarebbero sempre di più i cani e altri tipi di animali domestici ad arrivare nei corridoi dei veterinari in “strane” condizioni, per l’effetto del fumo passivo o dell’ingerimento di pezzi di hashish appartenenti al proprietario. Il fenomeno sarebbe abbastanza diffuso e non facile da affrontare, perché in molti casi il padrone, preso dalla paura o dalla vergogna, ha riluttanza nel raccontare ai veterinari cosa effettivamente sia successo.
Gli effetti non sono sempre gli stessi e la droga può funzionare in certi casi da sedativo e in altri da eccitante. Innanzitutto gli effetti del fumo passivo sarebbero ancora più gravi per gli animali domestici di quanto già non siano per gli esseri umani. Gli incidenti più gravi però sono quelli legati ai derivati della cannabis. L’ingerimento di pezzetti di hashish è uno dei più frequenti e Daniela Mignacca, direttore della Clinica veterinaria Romasud, ammette che in un mese in pronto soccorso si ricevono circa due o tre casi di questo tipo."

Nessun commento:

eb

Si è verificato un errore nel gadget